Osservatorio riuso

Osservatorio online per il riuso di spazi a fini creativi, artistici e culturali

STAZIONE FERROVIARIA ABBANDONATA CANFRANCO

Data di pubblicazione: venerdì, 10 novembre 2017
Condividi su: 


Seduto ai piedi delle montagne dei Pirenei sul lato spagnolo del confine francese-spagnolo c’è una stazione ferroviaria immensa. Costruito con ferro e vetro, l’edificio in stile liberty della stazione si estende per un quarto di chilometro e la sua facciata è decorata da più di trecento finestre. All’interno dell’edificio c’era una volta un lussuoso hotel, un infermeria, un ristorante e un quartiere per ufficiali doganali. A parte la piattaforma e l’edificio principale, c’era un grande deposito locomotivo, due capannoni per il trasbordo di merci tra treni francesi e spagnoli, vari altri annessi e un ampio layout di tracce. La stazione fu soprannominata “Titanica delle Montagne”.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.